Tag : climatizzazione

post image

I consigli per rinfrescare l’aria in casa in estate

Volete conoscere l’abc per una casa più fresca e i consigli per rinfrescare l’aria in casa? Eccovi accontentati! I rimedi della nonna talvolta sembrano sorpassati. Tuttavia, le strategie che un tempo rappresentavano l’unico modo per difendersi dalla calura estiva risultano ancora oggi più che valide.

Esistono infatti una serie di azioni che dovremmo trasformare in abitudini. Possiamo definirle delle precauzioni veramente alla portata di tutti. Cominciamo subito.

I primi passi per rinfrescare l’aria in casa in estate

La regola numero uno è quella di aprire le tende e le finestre solo nelle ore più fresche, quindi la notte – se possibile – o al mattino presto. In questo modo potrete far circolare l’aria all’interno delle stanze e rinfrescare gli ambienti. Di giorno, e soprattutto nelle ore più calde, bisogna al contrario schermare il più possibile la nostra casa. È necessario dunque abbassare le tende da sole all’esterno, se le nostre finestre o balconi ne sono disposte, oppure armarci di ombrelloni o chiudere direttamente le serrande.

Per abbassare la temperatura interna, è opportuno creare quanta più ombra possibile. Allo stesso scopo, se disponiamo di un balcone o di un giardino, possiamo riempirlo di piante che faranno da schermo ai raggi del sole ed aiuteranno ad assorbire un po’ di calore.

Altri piccoli consigli per rinfrescare l’aria in casa

Quella che abbiamo appena visto è l’arma più efficace per mantenere fresca la nostra casa, ma esistono altre accortezze per limitare il più possibile la sofferenza da calura estiva. Potremmo ad esempio spegnere tutti gli elettrodomestici che non utilizziamo di frequente. Non solo sprecano energia, ma ognuno di essi emana la sua modesta quantità di calore.

Almeno nelle ore più calde, ovviamente, è sconsigliato l’uso dell’asciugacapelli, del forno, dell’asciugatrice o di luci particolarmente forti. Anche il bucato o le docce andrebbero fatte nelle ore più fresche, poiché la produzione dell’umidità non aiuta di certo a sconfiggere il caldo. Non meno importante è la scelta dei tessuti della nostra casa: per tutta la stagione è consigliabile avere alle finestre delle tende bianche, che riflettono meglio la luce. Infine, per i letti non c’è nulla di più fresco delle lenzuola di cotone!

E se l’afa è insostenibile?

Gli ottimi consigli per rinfrescare l’aria in casa visti sin qui possono non bastare, soprattutto nelle giornate di afa più impietosa, durante le quali i nostri unici veri alleati diventano i sistemi di raffreddamento artificiali. Se a disposizione abbiamo solo un ventilatore, possiamo renderlo più efficace tramite un semplicissimo trucchetto: mettergli davanti una ciotola di ghiaccio. L’aria che farà circolare, incontrando il ghiaccio, sarà subito molto più fresca.

Inutile negare però che nelle estati più torride nulla batte l’efficacia di un buon climatizzatore, come quelli che è possibile acquistare ad un ottimo prezzo su Onetoonestore.it. Nel nostro catalogo figurano i migliori marchi del settore: Daikin, Mitsubishi, Samsung e molti altri. Questi si rivelano una vera e propria garanzia in termini di efficienza, qualità e resistenza. Perciò, seguite i consigli per rinfrescare l’aria in casa, ma non dimenticate che un valido climatizzatore fa sempre la differenza!

post image

I nuovi climatizzatori da prendere in considerazione

Il periodo estivo, da sempre più felice e spensierato di quello invernale, presenta un solo grande problema: il caldo eccessivo. Se anche a voi è capitato di ritornare in una casa calda e inospitale, sappiate che è finalmente giunto il momento giusto per dire basta. La tecnologia e OnetoOne Store arrivano in vostro soccorso con tantissimi modelli di climatizzatori fissi dedicati all’ambiente domestico e residenziale.

Con noi avrete a disposizione oltre seicento modelli tra cui potrete trovare la soluzione perfetta per soddisfare le vostre esigenze. Questi apparecchi vi permetteranno di tenere sotto controllo il filtraggio e la qualità dell’aria, la temperatura e il consumo energetico. Tra l’altro, la vostra propensione alla domotica potrà essere soddisfatta tramite unità capaci di interfacciarsi con la rete Wi-Fi e controllabili da smartphone e tablet.

Inoltre, OnetoOne store offre prezzi competitivi, pagamenti sicuri e rateizzabili, garanzie esclusive, il supporto per la richiesta delle agevolazioni fiscali, la consegna a domicilio e il montaggio in ogni regione d’Italia.

Le nuove proposte: i climatizzatori per la vostra estate

Sia che vogliate installare la vostra prima unità che rinnovare il vostro impianto, dovreste sapere che il nostro store ha da poco ampliato la sua offerta. Ad esempio, segnaliamo il Multi Split DAIKIN serie BLUEVOLUTION modello EMURA, classe energetica A+++, disponibile sia in colorazione silver che bianca.

Questa unità sarà disponibile in un conveniente pacchetto che offrirà tre climatizzatori interni a parete da 7.000 BTU e un motore esterno da 19.000 BTU. Ogni unità è dotata di un comodo telecomando, è capace di interfacciarsi alla rete Wi-Fi e viene garantita per dieci anni. Questo pacchetto è disponibile con unità di diversa potenza che saranno capaci di rinfrescare rapidamente una metratura più ampia.

Design e funzionalità uniche

Se invece aveste bisogno di rinfrescare un numero maggiore di stanze, rimanendo sempre all’interno della classe energetica A+++, potreste scegliere un prodotto PentaSplit sempre della casa Daikin e della serie BLUEVOLUTION, ovvero il modello FTXM-N. Questo viene offerto in un pacchetto che prevede cinque unità da 7.000+7.000+12.000+18.000+24.000 BTU, che vi permetteranno di rinfrescare senza sforzo ambienti dai 20 ai 70 metri quadrati.

Oltre al design accattivante, l’ondulato climatizzatore bianco offre l’interfaccia Wi-Fi e telecomandi per le singole unità, utilizza il gas R32 e una pompa di calore che abbattono significativamente emissioni e consumi. Presenta una compatta unità esterna ed è coperto da garanzia decennale. Anche per questo modello sono disponibili molteplici offerte che prevedono componenti di diversa potenza. Sono adatti a metrature più ampie o più contenute, e un numero di climatizzatori variabile capace di adattarsi alle vostre esigenze.

Altre soluzioni da valutare

Se invece desideraste comprare unità singole, vi segnaliamo i modelli HITACHI della serie PERFORMANCE, classe energetica A++. Con la loro potenza di 7000 BTU riescono a portare refrigerio negli spazi più intimi, offrendo il vantaggio di una componentistica esterna dalle dimensioni compatte e un telecomando leggibile e di design.

Infine, segnaliamo il climatizzatore DAIKIN FTXF50A/RXF50A della serie SENSIRA, capace sia di condizionare (classe energetica A++) che riscaldare (A+) gli ambienti, erogando una potenza di 18.000 BTU che lo rende perfetto per spazi da 60 metri quadrati. Questo silenziosissimo apparecchio è dotato di un pannello frontale bianco opaco.

Grazie all’utilizzo del gas refrigerante R32 e alla modalità INVERTER, si rivela in grado di ridurre le emissioni del 68% – rispetto ai suoi competitor – riducendo significativamente anche i consumi. Che ne dite allora… siete pronti per trovare i climatizzatori perfetti per voi?

post image

Allergie primaverili e climatizzatore

La primavera porta con sé tante belle giornate, il caldo e la fioritura dei campi. Solitamente, è una fantastica stagione, e su questo non ci sono dubbi. Tuttavia, sono tantissime le persone che soffrono di allergie primaverili, ovvero ai pollini e alle piante che fioriscono proprio in questi mesi dell’anno.

Fortunatamente, il climatizzatore può rivelarsi un grande aiuto, soprattutto quando si è in casa. Ad ogni modo, può trasformarsi in un ottimo alleato, ma solamente se viene usato nel modo giusto.

Sintomi e cause delle allergie primaverili

Chi soffre di allergie sa bene quali sono i sintomi. Tutti gli altri potrebbero scoprirlo strada facendo, a causa dei disturbi che possono svilupparsi anche in età più avanzata, in un particolare momento della vita o semplicemente in presenza di una pianta con la quale finora non avevano mai avuto a che fare.

Ovviamente, ogni individuo può constatare sintomi specifici. In linea generale, però, è molto frequente la comparsa di rinite allergica. Quest’ultima è una sorta di raffreddore che congestiona il naso in modo particolare e che porta con sé starnuti frequenti e ripetitivi. Le allergie, primaverili e non, possono inoltre provocare fastidi e prurito agli occhi.

Durante la primavera sono frequenti le allergie alle graminacee, proprio perché in questa stagione inizia la loro fioritura e i pollini si disperdono nell’aria. Stando al chiuso, generalmente, le cose possono migliorare, soprattutto con l’aiuto del climatizzatore.

Il climatizzatore è un alleato contro le allergie, ma solo se lo usiamo nel modo corretto

Di solito, con l’aiuto di questo apparecchio, per svariati motivi che vedremo più avanti, è possibile trovare giovamento contro l’allergia, ma anche provocare un effetto contrario.

Infatti, occorre tenere d’occhio il filtro del climatizzatore, poiché su di esso possono depositarsi polvere e polline, che possono essere entrati nella stanza tramite una finestra lasciata aperta. Quindi, bisognerebbe pulire il filtro periodicamente, per mantenerlo sempre libero da qualsiasi tipo di agente allergizzante.

A parte questo, con il climatizzatore acceso, pulito e, chiaramente, con le finestre chiuse, si possono limitare gli effetti delle allergie. Oltre che alla minore circolazione di allergeni nell’aria, impostando temperature fresche è possibile mitigare notevolmente gli effetti delle graminacee e in generale dei pollini.

Climatizzatore e allergie: ecco alcuni consigli finali

Grazie alla nostra esperienza nel settore, il consiglio principale che vogliamo darvi rimane quello di pulire efficacemente il filtro del climatizzatore.

Se invece ancora non ne avete uno, oppure se desiderate cambiare quello già in vostro possesso, potrete acquistarlo direttamente nel nostro store. Vi suggeriamo di prediligere gli apparecchi di ultima generazione, proprio perché sono dotati di filtri altamente funzionali.

Potrete scegliere il prodotto ideale tra le migliori marche, contando su prezzi competitivi, su esclusive garanzie e su finanziamenti a tasso zero.

Design innovativi e speciali funzionalità potranno conquistarvi e permettervi di portare nei vostri ambienti un climatizzatore performante e di qualità. Con l’apparecchio giusto e con le dovute accortezze, potrete respirare aria più pulita almeno in casa o al lavoro, e porre un rimedio ai fastidiosi sintomi causati dalle allergie primaverili.

post image

La scelta della potenza del climatizzatore

Se siete alla ricerca di un nuovo climatizzatore per la vostra casa, ciò che dovrete tenere in considerazione è sicuramente la potenza necessaria: l’apparecchio dev’essere effettivamente in grado di raffreddare o riscaldare al meglio le vostre stanze. Ecco, quindi, i nostri suggerimenti per la scelta della potenza del climatizzatore.

Primo dettaglio da considerare: il BTU

Prima di iniziare a capire quale sia la potenza di cui avete bisogno per i vostri locali, è bene chiarire che la scelta va fatta in termini di BTU.

I BTU, acronimo di British Thermal Unit, sono l’unità di misura usata per indicare la potenza di refrigerazione e di riscaldamento da parte di un climatizzatore o condizionatore. Quindi, più BTU vengono indicati sulla scheda tecnica del climatizzatore maggiore sarà l’area che riuscirà a raffreddare o riscaldare.

Ciò che vi consigliamo di fare prima di acquistare un nuovo climatizzatore è, appunto, verificare le caratteristiche presenti nella scheda tecnica del dispositivo. In quest’ultima, tra le varie caratteristiche, potremmo trovare dettagli come il controllo remoto tramite smartphone o tablet, la presenza filtri anti-odore, la classe energetica del prodotto e tante altre caratteristiche. Il numero relativo al BTU è il dato più importante. Ovviamente, anche la classe energetica lo è ma, al momento, è quasi scontato trovare elettrodomestici sviluppati per assicurare bassi consumi.

Come valutare se la potenza del climatizzatore è idonea agli ambienti in cui andrà installato?

A questo punto, sarà di fondamentale importanza conoscere la grandezza delle stanze che il sistema dovrà riscaldare o raffreddare. Dopo aver preso nota di quanto sono grandi i vostri locali in metri quadrati, potrete calcolare i BTU necessari attraverso questa semplicissima formula matematica:

340 BTU/h x (metri quadrati).

Quindi, se per esempio, la vostra stanza ha una grandezza di 15 mq, avrete bisogno di un climatizzatore che abbia una potenza di almeno 5100 BTU/h.

Di seguito vi riportiamo alcuni parametri orientativi a cui potrete fare riferimento:

  • per 20 metri quadrati BTU stimati 6.000
  • per 30 metri quadrati BTU stimati 10.200
  • per 40 metri quadrati BTU stimati 13.600
  • per 50 metri quadrati BTU stimati 17.000

Altri dettagli da non sottovalutare nella scelta della potenza di un climatizzatore

Per scegliere in maniera più precisa la potenza del vostro nuovo climatizzatore, però, vi consigliamo di tener conto di altri parametri, che potrebbero altresì influenzare la climatizzazione delle vostre stanze. Come abbiamo già visto la metratura dall’ambiente è un dato fondamentale, ma non l’unico: avrete bisogno di considerare anche la superficie e le esposizioni di finestre e pareti, la presenza o meno di un eventuale isolamento termico, il numero di persone che abitano i locali, la quantità della mobilia e degli elettrodomestici presenti nelle stanze, e anche il tipo di illuminazione.

Con questi riferimenti, potrete certamente fare la scelta più giusta per voi. In seguito, potrete scegliere tra diverse tipologie di sistemi, monosplit o multisplit, in base al numero di unità di cui necessitate. Ad ogni modo, potrete richiedere la nostra assistenza e un valido supporto durante la scelta. Dopodiché, potrete trovare il prodotto ideale numerosi modelli di climatizzatori, sia residenziali che commerciali, tra i migliori presenti sul mercato (Daikin, Hitachi, Olimpia Splendid, Samsung, Hermann S.D., Toyotomi, Mitsubishi, LG, General Fujitsu, Innova), e contare su un’esclusiva garanzia di ben 10 anni.

post image

Detrazioni fiscali 2018, caldaie a condensazione e impianti di climatizzazione

Cosa prevede la legge di Bilancio pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n°302 del 29 dicembre 2017? È stata definita la nuova Legge di Sostenibilità 2018 e conferma il bonus per la riqualificazione energetica, ampliando le possibilità sia per quanto riguarda i soggetti beneficiari che per la tipologia degli interventi che possono essere finanziati agevolmente. Detto questo, andiamo a scoprire alcuni importanti dettagli relativi alle caldaie a condensazione e agli impianti di climatizzazione.

L’Ecobonus per il risparmio energetico

Se desiderate avvalervi di una nuova caldaia o di impianti di climatizzazione, sappiate che sarà possibile accedere all’Ecobonus per il risparmio energetico in questi casi:

1) Per l’installazione di una caldaia a condensazione di classe A, con simultanea installazione di sistemi di termoregolazione evoluti (detrazione del 65%);

2) Per l’installazione di una caldaia a condensazione di classe A (detrazione del 50%);

Sappiate inoltre che si applica la detrazione del 50% (fino a un valore massimo di detrazione pari a 30.000 euro) per l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale, dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili. Si segnala altresì la riduzione al 50% dell’aliquota di detrazione per gli interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi e schermature solari.

Per accedere a questi finanziamenti, è opportuno presentare una specifica documentazione che includa la certificazione energetica dell’edificio, la scheda informativa degli interventi realizzati e l’attestazione di corrispondenza dell’intervento, in base ai requisiti indicati dalla legge.

I documenti riguardanti la certificazione energetica dell’edificio e la scheda informativa degli interventi realizzati dovranno essere inviati tassativamente in via telematica all’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile): sarà possibile accedere al nuovo portale online dedicato all’inserimento delle richieste per la detrazione relative agli interventi. Vi ricordiamo che questa procedura deve essere fatta entro 90 giorni dalla fine dei lavori e/o installazioni.

Gli acquisti perfetti per accedere alle detrazioni

Su 121Store, potrete trovare numerose caldaie a condensazione di classe A e diverse tipologie di impianti di climatizzazione invernale, puntando su marchi leader nel settore, quali Beretta, Junker Bosch, Riello, Valiant, Hermann S.D., Ariston, Baxi, Daikin, Hitachi, Olimpia Splendid, Samsung, Mitsubishi, LG, General Fujitsu e molti altri. Ogni prodotto presente sul nostro store è stato selezionato in quanto in grado di garantire:

  • elevati livelli di comfort,
  • prestazioni eccellenti,
  • facilità d’installazione e di utilizzo,
  • funzionalità innovative.

Le caldaie a condensazione sono valide per chi desidera constatare un valido e costante risparmio sui consumi e lo stesso vale per gli impianti di climatizzazione, che possono riscaldare e raffrescare ogni tipo di ambiente. In entrambe le eventualità, possiamo avvalerci inoltre di apparecchi dotati di rivestimenti resistenti, di forme compatte e dimensioni per niente ingombranti, nonché di design adatti ad ogni contesto e persino caratterizzati dalla scelta di moderne colorazioni. Pertanto, il mercato è pieno di soluzioni ideali ed efficienti e ogni investimento può essere facilmente recuperato grazie alle positive conseguenze del risparmio energetico e ai notevoli incentivi fiscali dell’Ecobonus su cui possiamo contare.

post image

Climatizzatori General Fujitsu: prendere o lasciare?

Arriva per tutti (specialmente alle porte della stagione estiva) il momento in cui si desidera un climatizzatore più di ogni altra cosa al mondo. A trattenerci dall’acquisto, però, è il pensiero della spesa che esso comporta, anche in termini di costi di manutenzione. In realtà, esistono prodotti che offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo e un notevole risparmio energetico: tra questi, vi consigliamo i climatizzatori General Fujitsu, brand leader nel mercato dell’elettronica.

Oggi parliamo di questi prodotti che vi consentiranno finalmente di regolare la temperatura nella vostra casa e nel vostro ambiente lavorativo a vostro piacimento, senza spese eccessive per quanto riguarda l’acquisto, ma neanche relativamente all’utilizzo e alla manutenzione. Vediamo dunque le caratteristiche di questi interessanti prodotti.

Le caratteristiche principali dei condizionatori General Fujitsu

Il marchio General Fujitsu è già di per sé sinonimo di garanzia: la società giapponese, infatti, si è guadagnata la sua buona nomina grazie agli ottimi prodotti che ogni anno lancia sul mercato. Per questo, i climatizzatori General Fujitsu sono apprezzati in tutto il mondo.

Presentano un design compatto e, grazie alle moderne tecnologie impiegate per la loro realizzazione, sono in grado di fornire significative percentuali di risparmio energetico: anche rimanendo costantemente accesi, raggiunta la temperatura ideale riducono il consumo, cosa di cui beneficiano sia l’ambiente che i nostri portafogli.

Un climatizzatore General Fujitsu rappresenta dunque la soluzione ideale per un ufficio o per un qualunque ambiente lavorativo, ma anche per le vostre abitazioni, indipendentemente dalle metrature. Offrono comfort e relax, temperature piacevole e prestazioni da non sottovalutare. Si installano facilmente e possono integrarsi all’interno di qualunque stile di arredamento, senza problemi. In base ai modelli, potrete optare per design più semplice ed essenziale, oppure più elegante e moderne: l’innovazione e le funzionalità non mancheranno!

Climatizzatori General Fujitsu mono, dual, trial e quadri split

Tra i condizionatori General Fujitsu troverete prodotti di varie fasce di prezzo, adatti a qualunque budget e a qualunque esigenza. I più economici sono i mono split e dual split. Il costo si alza per i modelli ancora più avanzati ed efficienti, e in generale dal trial split in su. I climatizzatori trial e quadri split sono ottimi per ambienti grandi e pubblici, mentre i mono o dual split sono perfetti per gli immobili più piccoli.

Viste queste caratteristiche generali, qualcuno potrebbe chiedersi ancora perché scegliere proprio i prodotti General Fujitsu. Sicuramente, il nostro consiglio non è casuale: infatti, l’ottimo rapporto qualità-prezzo e l’offerta di una gamma piuttosto ampia e capace di soddisfare ogni vostra esigenza, fanno la differenza rispetto ad altri marchi.

I climatizzatori General Fujitsu sono inoltre noti per essere molto silenziosi e tanti modelli possono essere utilizzati anche d’inverno per riscaldare gli ambienti, abbattendo i costi del riscaldamento: insomma, rappresentano un investimento che, a lungo termine, oltre ad offrirvi un ottimo servizio, vi consentirà di risparmiare sulle bollette! Sul nostro negozio online 121store, potrete trovare inoltre l’esclusiva garanzia di 10 anni (siamo l’unica azienda in Europa a proporla ai nostri clienti) e scegliere tra tantissimi climatizzatori General Fujitsu.

post image

Climatizzatori Hitachi: il clima ideale tutto l’anno

È risaputo come buona parte della gente tenda a sentirsi incontentabile riguardo alle temperature stagionali correnti. Il gelo invernale spesso fa rimpiangere perfino il più cocente sole d’agosto, mentre le giornate infuocate d’estate fanno desiderare la concessione di una tregua refrigerante. La soluzione per il mantenimento costante di un clima gradevole esiste e consiste nell’optare per i climatizzatori Hitachi. Le prestazioni offerte da questi prodotti garantiscono alti livelli di affidabilità e potenza, nonché tanto rispetto per l’ambiente.

I sistemi all’avanguardia di condizionamento d’aria dell’azienda Hitachi vi consentiranno, in ogni stagione, di dedicarvi alle vostre attività quotidiane senza la preoccupazione di subire alcuno stress da parte di temperature poco piacevoli: sarete ristorati dal tepore durante i mesi freddi oppure, quando arriveranno i periodi caldi, potrete contare sulla certezza di non dover soffrire i cali di attenzione o il senso di fiacchezza dovuti alla calura estiva. Ma quali sono le altre caratteristiche principali di questi prodotti?

Un climatizzatore pratico e veloce

I condizionatori Hitachi sono semplici da installare e possono integrarsi perfettamente con qualunque stile di arredamento, anche in spazi molto ampi o in più stanze. Inoltre, è rapidissimo il loro avvio e, pertanto, in breve tempo sarete immersi in un ambiente dal clima confortevole e dotato di ottimi livelli di relax.

Il telecomando intuitivo, spesso dotato di display, permette di scegliere quando far spegnere o accendere automaticamente il condizionatore. In questo modo, potrete addormentarvi senza l’apprensione di aver lasciato l’apparecchio acceso, che in ogni caso risulterebbe silenzioso, o di trovare i vostri ambienti domestici o lavorativi troppo caldi o troppo freddi.

Grazie ai sistemi tecnologici e innovativi di cui sono muniti i climatizzatori Hitachi, è facile non solo tenere sotto controllo la temperatura desiderata, ma persino ricevere il segnale di potenziali necessità di manutenzione anche attraverso delle apposite spie luminose.

Basso consumo e purificazione dell’aria

L’azienda leader nel settore della climatizzazione ha attuato nel tempo approfondite ricerche tecnologiche, volte a favorire lo sviluppo di dispositivi molto efficienti seppur a basso consumo di energia. È concepibile un prolungato riscaldamento degli interni perfino quando all’esterno dovessero esserci -15˚C, senza che ciò incida in maniera considerevole sulla bolletta. Nel caso opposto, è possibile invece ridurre potenzialmente la temperatura, in particolare quando la stagione estiva dovesse prevedere più di 40˚C.

A giovare dell’utilizzo dei climatizzatori Hitachi sarà anche il vostro stato di salute: la qualità dell’aria che respirerete risulterà migliore. Il diametro degli spiragli dei filtri, infatti, è talmente ridotta da impedire a batteri, particelle inquinanti e microorganismi di penetrare nell’ambiente condizionato da voi risieduto. È l’ideale per chi, per esempio, soffre di allergie dovute a sostanze volatili.

Tanti modelli vi aspettano sul nostro negozio online 121store, dove potrete approfittare dell’esclusiva garanzia di 10 anni, unica tra tutti i rivenditori europei, ma anche della pregevole qualità dei materiali, della robustezza e della cura della costruzione che rende poco probabili eventuali malfunzionamenti. I climatizzatori Hitachi residenziali e commerciali possono rivelarsi certamente la soluzione ideale per i vostri ambienti e per aumentare i livelli di comfort nella vostra vita di tutti i giorni.

post image

A casa e al lavoro con i climatizzatori Samsung: le ultime novità

Samsung è un marchio affermato nel settore della climatizzazione, e non solo, ormai da tanti anni. Tra gli ultimi prodotti della casa giapponese troviamo gli ultimi sistemi WIND FREE, ma ogni modello di climatizzatori Samsung può fare la differenza quando inserito all’interno degli ambienti domestici e lavorativi.

Con l’ampia esperienza in questo campo, l’azienda ha sviluppato un prodotto innovativo che unisce comfort e innovazione tecnologica in un unico macchinario. Un passo avanti per la tecnologia della climatizzazione che, con questi prodotti, tende a sottolineare l’affidabilità di questa tipologia di apparecchi per ogni specifica esigenza.

Le peculiarità dei condizionatori Samsung

Uno dei punti di forza in tutti i settori della Samsung è l’accurato studio del design, dettato dall’esigenza degli acquirenti di applicare il dispositivo in diverse condizioni di stile. Infatti, vediamo che le caratteristiche estetiche dei nuovi macchinari, nonostante siano molto moderne, continuano comunque ad avere linee semplici che consentono l’installazione anche in ambienti caratterizzati da arredamenti più classici, eleganti e raffinati.

Questi apparati di climatizzazione offrono due opzioni da non sottovalutare: la modalità fast cool per un rinfrescamento istantaneo, e la modalità comfort cool per un cambiamento di temperatura progressivo ma allo stesso tempo efficace. Inoltre, i nuovi climatizzatori Samsung sono gli unici ad avere un bocchettone di uscita dell’aria superiore alla media che, abbinato a un grande lavoro di elettronica, riesce a riscaldare/raffreddare qualsiasi ambiente rapidamente e in modo uniforme, sempre a seconda delle specifiche esigenze.

Per quanto riguarda la rumorosità possiamo affermare che l’azienda ha fatto un grosso passo avanti riducendo la rumorosità massima a 16 decibel, ovvero un livello molto basso e capace di non infastidire, neanche durante le ore di riposo notturno e diurno. Dal punto di vista dei consumi energetici, possiamo definire i climatizzatori Samsung dei veri e propri “polmoni verdi” che, grazie all’elettronica, ai costanti progressi e all’innovazione, riescono a richiedere al compressore soltanto la precisa quantità di lavoro per soddisfare le richieste del cliente. Questa tecnologia, insieme al resto dei metodi di ottimizzazione dell’energia, garantisce consumi irrisori e prestazioni eccellenti.

Praticità e garanzia a lungo termine

Riguardo alle principali innovazioni elettroniche osserviamo come Samsung abbia introdotto il comando da remoto dei loro apparecchi: per la maggior parte dei modelli è possibile settare e programmare il climatizzatore tramite applicazione mobile wi fi, e avere sempre un ambiente accogliente in attesa del nostro arrivo.

Questo si rivela un altro importante punto di forza che, in un’epoca dove siamo sempre connessi e muniti di dispositivi tecnologici, non poteva di certo mancare, procurando così un’ulteriore praticità e funzionalità che si uniscono perfettamente alla già notevole semplicità di utilizzo offerta generalmente dai sistemi di climatizzazione proposti da questa azienda.

In pratica, la casa Coreana offre sempre degli apparecchi capaci di accontentare il cliente sotto ogni esigenza a prezzi veramente competitivi. Sul nostro negozio online 121store, potrete trovare tanti modelli di climatizzatori Samsung residenziali, e usufruire della speciale garanzia di 10 anni che la nostra azienda propone in esclusiva tra tutti i rivenditori autorizzati europei.

post image

Le linee di climatizzatori Daikin: tante soluzioni e numerosi vantaggi

Immaginare un climatizzatore solamente rivolto all’utilizzo domestico vuol dire in parte sminuire le opportunità e la gamma di soluzioni previste da questi sistemi oramai indispensabili per la casa, per le strutture ricettive alberghiere, per i grandi complessi industriali e per gli uffici. Sicuramente, tra i prodotti migliori e più noti sul mercato troviamo i climatizzatori Daikin.

L’azienda Daikin Industries è un colosso nipponico nato nel lontano 1924 ad Osaka. È cresciuto di pari passo con le nuove concezioni tecnologiche, sia negli ambiti di produzione più specifici che per quanto riguarda le politiche aziendali. Nell’attuale millennio, Daikin consolida il suo fatturato grazie innanzitutto all’alta qualità dei prodotti concepiti, all’eccellenza mondiale nei suoi settori d’utilizzo e alla proposta di numerosi condizionatori suddivisi in varie linee per gli ambienti lavorativi e residenziali, valide per soddisfare le esigenze di ogni singola tipologia clientela.

L’innalzamento delle temperature a livello mondiale ha da tempo determinato, anche nelle metropoli sorte alle latitudini non tropicali, l’insorgere di estati roventi, spesso accompagnate da tassi d’umidità molto elevati e in grado di aumentare notevolmente la percezione del calore avvertito. Lo scopo principale dei condizionatori Daikin è quello di far fronte a tutto questo, rendendo migliore la vita di tutti i giorni per ognuno di noi, nei diversi ambiti d’utilizzo.

In casa o in hotel: le linee dei climatizzatori Daikin sono un’opportunità per tutti

Le moderne concezioni, sia stilistiche che costruttive, dell’azienda giapponese, hanno voluto una diversa formulazione tecnica del climatizzatore rivolta ad aspetti oggi non secondari delle funzionalità di questo importante elemento. Innanzitutto, è utile sapere che la ricerca Daikin ha portato sul mercato apparecchi sempre più intelligenti e innovativi, ma in particolare caratterizzati da un’alta silenziosità durante l’impiego. Questo è un aspetto da non sottovalutare, soprattutto considerando gli apparecchi di vecchia concezione e i loro fastidiosi ronzii ripetuti all’interno degli ambienti domestici e lavorativi, capaci di incidere negativamente sul riposo e sulla concentrazione.

I nuovi condizionatori non sono solo silenziosi: sono concepiti per proporre un risparmio energetico interessante e prolungato nel tempo. La differenza con le versioni precedenti di tutte le marche, sta proprio nel fornire modelli di climatizzatori Daikin in grado di determinare un risparmio sui costi di utilizzo e di ridurre fortemente l’inquinamento ambientale, grazie all’utilizzo del nuovo gas refrigerante ecologico R32.

Gli altri vantaggi derivati dall’utilizzo dei condizionatori Daikin

Oltre al clima confortevole, alla silenziosità, al risparmio energetico e al rispetto dell’ambiente, dobbiamo considerare anche altri vantaggi come la facilità di utilizzo e la comodità che possiamo constatare durante la gestione degli apparecchi, senza poi contare l’aumento dei livelli di relax all’interno degli spazi domestici e lavorativi, sonni tranquilli e uno stile di vita molto più piacevole. Secondo molte ricerche, quando si tratta di ambienti lavorativi, la climatizzazione può comportare una maggiore produttività ed efficienza.

Pertanto, usufruire dei climatizzatori Daikin è sempre un’ottima idea per sconfiggere il caldo e aumentare i livelli di comfort negli ambienti. Nel nostro negozio online 121store, unica azienda in Europa che propone un’esclusiva garanzia di 10 anni sui prodotti, potrete trovare tantissimi modelli e soluzioni Daikin per la climatizzazione residenziale, commerciale e non solo.