manutenzione dei pannelli solari

Pannelli solari e manutenzione

Sempre più proprietari di immobili scelgono di affidarsi ai pannelli solari per diffondere l’energia elettrica all’interno di un determinato ambiente. Uno dei punti di forza di questi elementi è rappresentato da una semplice gestione, che non richiede troppo tempo e fatica, e naturalmente dal risparmio. Tuttavia, quello che serve per ottenere valide performance e durabilità è sempre contare su una corretta manutenzione dei pannelli solari. Andiamo a scoprire qualcosa in più a riguardo.

Un ottimo investimento a lungo termine

Se scegliete di utilizzare un pannello solare per alimentare il vostro immobile, sappiate che tale formula presenta diversi vantaggi, tutti da prendere in considerazione. Come già accennato in precedenza, si tratta di una fonte di risparmio e, a riguardo, potrete trovare numerose soluzioni sul nostro store, sia per tetto inclinato che per tetto piano, nonché completi kit solari, puntando su marchi leader nel settore come Junkers Bosch, Vaillant e Pleion.

Tuttavia, nonostante la loro rinomata qualità, questi sistemi richiedono un’attenta manutenzione che, fortunatamente, non è per niente onerosa. La maggior parte delle spese derivano quindi dall’acquisto e dall’installazione dei pannelli solari che, d’altra parte, si rivelano un autentico investimento a lungo termine, che si traduce a sua volta in un immediato, netto e costante risparmio energetico e in un elevato rispetto nei confronti dell’ambiente.

I passaggi da seguire per la corretta manutenzione dei pannelli solari

Cosa dovete fare per una corretta manutenzione dei pannelli solari? Vi bastano pochi e semplici passaggi per fare in modo che tutto diventi molto più semplice. Prima di tutto, vi consigliamo di tenere d’occhio il loro rendimento, verificando l’energia utilizzata e la sua temperatura per prevenire ogni genere di anomalia. Non dimenticatevi di eseguire con una certa frequenza la pulizia di ciascun pannello, con la conseguente rimozione dello sporco e delle foglie che si vanno a depositare sugli stessi. Diverso è il discorso relativo alle polveri, che possono essere lavate via anche con un po’ di pioggia, e quindi senza svenarsi più di tanto.

Naturalmente, queste operazioni dovranno essere eseguite da professionisti specializzati, muniti di apposita attrezzatura e dispositivi di sicurezza. State attenti però a effettuare periodici controlli visivi, ove possibile, per evitare che anche un singolo pannello possa usurarsi troppo presto. Con l’aiuto di un tecnico specializzato, potete fare in modo che l’impianto riesca a restare al massimo delle sue potenzialità per un arco di tempo più lungo possibile.

In particolare, vi suggeriamo di intraprendere quest’ultima misura se risiedete in luoghi piuttosto freddi e soggetti a nevicate invernali, che possono mettere a serio repentaglio la piena funzionalità degli apparecchi a energia solare.

L’importanza della garanzia del prodotto

Infine, quando scegliete di installare i pannelli solari e dovete occuparvi della loro manutenzione, non dimenticatevi della loro garanzia. Verificare le prestazioni del vostro prodotto e mettetele a confronto con quelle dichiarate dalla casa produttrice dell’impianto. Monitorate sempre la situazione e state attenti ad eventuali cali di potenza, che potrebbero però essere riscontrati anche dopo diversi anni. Nella maggior parte dei casi, la garanzia è di dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *